Storia della Valcuvia nelle carte di famiglia

Dettaglio mappa dell'archivio Della Porta Bozzolo Dettaglio mappa dell'archivio Della Porta Bozzolo Archivio Della Porta Bozzolo

Villa Della Porta Bozzolo, sabato 15 marzo 2014

Storia della Valcuvia nelle carte di famiglia è un convegno che trae origine dal lavoro di inventariazione e, in parte, di restauro dell'archivio Della Porta – Bozzolo, voluto dal Comune di Casalzuigno e finanziato dall'Unione delle Banche italiane ONLUS.

L'archivio è un tassello fondamentale per ricostruire e approfondire la storia della Valcuvia tra il XVI ed il XIX secolo. La tipologia di atti è quella tipica degli archivi familiari di epoca moderna: carte relative alla genealogia, documenti legati alla gestione del  patrimonio e attestazioni riguardanti la casa. Con il senatore Camillo Bozzolo troviamo anche atti relativi alla vita pubblica dell'illustre personaggio, riconoscimenti della sua attività scientifica, corrispondenza con gli amici, ricordi fotografici.

Gli archivi di famiglia - come quello dei Della Porta Bozzolo - negli ultimi decenni sono stati fortemente rivalutati dagli storici. La documentazione custodita dai proprietari con cura, in quanto attestazione di diritti e proprietà, di ricordi e testimonianze della loro esistenza, consente di individuare non solo i dati materiali e patrimoniali, ma anche la mentalità, i costumi, le politiche matrimoniali che hanno caratterizzato i secoli precedenti. Questi documenti animano di fatti concreti e personaggi reali il panorama di istituzioni e avvenimenti che si è delineato grazie ad altre discipline più tradizionali.

La divulgazione del patrimonio di conoscenza raccolto e conservato nell'archivio Della Parta-Bozzolo, l'importante lavoro archivistico di schedatura, fascicolazione, registrazione e informatizzazione delle carte, nonché le scelte metodologiche adottate e i percorsi di ricerca saranno oggetto del convegno in programma per sabato 15 marzo 2014.

Convegno che Comunità montana Valli del Verbano si è impegnata ad organizzare al fine di illustrare i risultati del lavoro. L'iniziativa si inserisce all'interno del progetto Circuito culturale Valli del Verbano - finanziato da Fondazione Cariplo - tra le azioni di conservazione e divulgazione del patrimonio.

Il convegno è stato in organizzato in collaborazione con l'Archivio di Stato di Varese e la Soprintendenza archivistica della Lombardia; ha ricevuto il patrocinio della Provincia di Varese e del Consiglio regionale della Lombardia; è stato realizzato grazie al supporto dell'Archivio storico della Valcuvia, della Società dei Verbanisti, del Sistema bibliotecario dei Laghi, della Società Storica Varesina e del FAI Fondo Ambiente Italiano

L'ingresso al convegno è libero ma è necessario prenotarsi contattando la segreteria organizzativa

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
0332 991001 - 0153

Il programma

Il pieghevole

 

 

Close Panel

Member Login